JESOLO/VENEZIA
8- 10  Maggio 2015
S  E  M  I  N  A  R  I  O  -  W  E  E  K  E  N  D
 
          
 
YOGA NIDRA
 La modalità di NAVIGARE
 della CONSAPEVOLEZZA UMANA
 
Escursioni di percezione cosciente in differenti sfere e livelli di coscienza,
chakras, campi energetici e involucri fisico –
energetici dell’intelligenza del corpo umano.  
Spedizioni dell’anima in varie dimensioni,mondi (lokas),
sorgenti di vita, territori elementari
e stadi evolutivi dell’esistenza naturale e cosmica
 
 
 
PRESENTAZIONE
Venerdì 8 maggio dalle 20:00 alle 22:00
 
INTRODUZIONE
La pratica tantrica delloYoga Nidra
 
"Il corpo umano è la tavola da surf dell’anima.
Con l’aiuto del corpo umano l’anima impara come  
surfare sulle onde  dell’oceano infinito dello spazio e del tempo.
L’anima aspira a raggiungere la padronanza del principio karmico di causa –
effetto facendo esperienza delle avventure illimitate
 dello spazio e del tempo in tutti gli stati di consapevolezza
(da sveglio, dormendo , sognando, e x-coscienza)senza restrizioni. "
-Peter Peer Rohr-
 
 
NYX ~ DEA DELLA NOTTE
 
Loro dicono che noi usiamo solo una frazione
del vero potenziale del nostro cervello.
Ora questo accade quando siamo svegli.
Quando stiamo dormendo, possiamo fare pressoché qualsiasi cosa.”
-Cobb, Inception- 
 
ARGOMENTI DEL SEMINARIO
La MEDITAZIONE TANTRICA YOGA-NIDRA
 
 
 
"Quando le tecniche di meditazione vengono sferrate dallo stato
di veglia cosciente,l’energia spirituale della meditazione fluisce
 nella conservazione del Se Maschera.
Dato che la Meditazione dello Yoga Nidra
lavora durante lo stato di coscienza di sonno e sogno
 né lo stato di veglia cosciente né la censura dell’ “ego-personalità”
 possono sabotare l’influenza dell’energia universale in quelle aree della psyche
 che sono contaminate da confusione interiore, conflitti, alienazione,pragya aparadh
 che programmano errori e disarmonia in generale.
Quando l’influsso dell’energia universale non viene ristretta
dalla censura consapevole o inconsapevole
L’energia può fluire direttamente nel subconscio,
E così risolvere in modo naturale schemi nascosti di rifiuto e difesa,
che nello stato di veglia cosciente pongono resistenza
 allo sviluppo del Se Autentico. "
Documenti del seminario, Yoga Nidra
 
 
Il  SONNO GUARITORE YOGA-NIDRA 
 
 
 
"A lui sembrava che Dio avesse polverizzato
 un’erba e che gliel’avesse versata nell’occhio.
E l’occhio tornò nuovamente in salute. "
-Incontri nel sonno con il dio guaritore Asclepio-
*
"A lui sembrava che Dio lo spogliasse fino a che fosse nudo
e spazzasse via tutti i pidocchi con una spazzola dal suo corpo.
Quando fu giorno, lui uscì fuori dalla
camera di guarigione completamente guarito. "
Resoconti del miracolo dal santuario di Asclepio-
 
 
Il SOGNO GUARITORE YOGA-NIDRA 
 
 
 
"Un giovane uomo chiamato Plato scommise,
  che avrebbe sollevato la pietra dalla scale di un commerciante di legname.
Dopo che venne fissata la ricompensa, egli allentò la pietra,
e appena la mise di forza sulle sue spalla, tutto il suo intero essere venne pressato e si fratturò.
Qualcuno l’aveva avvisato: 'Non consegnare te stesso a un dottore,
Ma vai dal santo Artemios, egli ti guarirà.
'Lo portarono su una barella in chiesa, , perché in bilico tra la vita e la morte.
Dopo aver dormito lì per qualche giorno,
egli vide il santo Artemios parlargli in un sogno:
, Perchè fai così scommesse su tutto?
Hai danneggiato sia la tua anima che il tuo corpo. '
Plato promise di non scommettere mai più
 E quando lo disse, il Santo lo colpì allo stomaco.
Plato si risvegliò liberato sia dal dolore sia dalla malattia.
Dopo aver ringraziato Dio e i martiri,
Egli tornò pieno di gioia dal suo popolo. "
Resoconti del miracolo dal santuario di Asclepio-
 
 
Il  SOGNO DI REALIZZAZIONE YOGA-NIDRA  
 
 
 
"Vi è il maestro nel suo sogno."
(Psalm 127, 2)
 
 
 
Il MONDO come un SOGNO dell’ ESSERE SUPERIORE
 
 
 
'Vieni a vederlo!' esclamarono i fratelli,
e presa ciascuno una mano di Alice, la guidarono dove il Re dormiva.
'Ho paura che prenderà freddo, disteso sull’erba umida' disse Alice,
Che era una bambina previdente.
'In questo momento sta sognando ' disse Tweedledee:
'secondo te cosa sogna?'
Alice disse 'Questo non può dirlo nessuno.'
'Ma sogna te!'esclamò Tweedledee, battendo trionfante le mani.
'E se smettesse di sognarti, dove credi che saresti?'
'Dove sono ora, naturalmente' disse Alice.
'Macché!'ribatté Tweedledee con disprezzo. '
Tu non saresti più in nessun posto.
Tu non sei che una specie di cosa nel suo sogno!'
'Se quel Re lì si svegliasse,' aggiunse Tweedledum,
'tu ti spegneresti— paf!—proprio come una candela!'
'Ma no!' esclamò  Alice indignata.
'E poi, se sono soltanto una specie di cosa
 nel suo sogno, cosa siete voi, vorrei sapere?'
'Idem' disse Tweedledum.
'Idem, idem!' disse Tweedledee.
Lo gridò così forte che Alice non poté fare a meno di dire:'Ssss!
Finirete per svegliarlo, se fate tanto baccano.'
'E’ inutile che parli di svegliarlo,' disse Tweedledum,
'tanto tu non sei che una delle cose nel suo sogno.
 Sai benissimo di non essere vera.'
'Sì che sono vera!' disse Alice, e si mise a piangere.
'Non credere che piangendo diventerai più vera'
Osservò Tweedledee: 'non c’è niente da piangere.'
'Se non fossi vera' disse Alice—quasi ridendo fra le lacrime,
tutto sembrava talmente ridicolo—'non riuscirei a piangere.'
'Non crederai mica che quelle siano lacrime vere?'
La interruppe Tweedledum in tono di sommo disprezzo.
-Lewis Caroll-
 
 
Il VIAGGIO dell’ ANIMA
nei REAMI del PARAMATMAN
 
 
 
Beata è l’anima, che va oltre per percepire tutte le cose
 in una rivelazione divina“
-Master Eckhart-
 
 
Il  VIAGGIO nella TERRA dei SOGNI
 
 
 
"Veramente ricco è colui il quale ha più sogni nella sua anima,
di quelli che la realtà può distruggere. "
-Hans Kruppa-
 
Il VIAGGIO nel PASSATO
(Viaggio dell’Anima nel Tempo)
 
 
"Se il processo è accompagnato dalla percezione della consapevolezza cosciente,
 si crea una consapevolezza che non fa più una scelta e non da più giudizi.
Se l’osservazione integra controlla il processo della percezione,
 le ferite passate vengono cancellate come tracce sulla sabbia."
Jiddu Krishnamurti-
 
 
Il VIAGGIO nel FUTURO
(Viaggio dell’Anima nel Tempo
 
 
 
"Il futuro ha molti nomi:
Per il debole è l’irraggiungibile,
Per il timoroso è lo sconosciuto,
Per il coraggioso, l’opportunità.
 -Victor Hugo
 
 
Il VIAGGIO DELL’ANIMA
Nel  REGNO dei MONDI ASTRALI 
 
 
 
"Durante il suo soggiorno nel corpo e dopo la morte del corpo fisico
L’anima è attratta da quelle aree del mondo astrale,
che corrispondono ai pensieri e sentimenti dominanti della vita presente
Le persone con pensieri maliziosi e fantasie violente
Vengono attratte dal mondo astrale, che equivale all’ inferno (local Bhuvar).
Durante il sonno notturno o dopo la morte del corpo fisico
L’anima esplora quei mondi astrali
(pitri loka, loka Sadana, Budhi loka, loka ananda)
Che corrispondono al carico di esperienze,
Che l’ “ego-personalità” ha accumulato durante la sua durata di vita.
I pensieri che prevalgono quando l’anima lascia questo corpo,
Vestiranno l’esistenza nell’ aldilà "
-Gautama Buddha-
 
 
Il VIAGGIO nel PAESE DELLE MERAVIGLIE
 
 
"La Bella Addormentata è la storia dell’anima di un uomo moderno,
perché anche l’anima degli uomini è caduta in un sonno profondo.
Perché la Bella Addormentata è caduta in un sonno profondo dopo
essersi punta un dito sul fuso di un arcolaio?
Perché l’arcolaio è simbolo dell’esistenza fisica
E l’anima ha perso la sua consapevolezza quando si è  punta il dito  sul fuso.
L’anima è stata oscurata dall’ esistenza fisica cadendo in un sonno profondo.
Perché la Bella Addormentata si è punta con un fuso?
Perché il re e la regina
(la mente stupida e le emozioni controllate dal cervello mammifero)
Stavano provando a proteggere la loro principessa (l’anima)
contro il dono della 13esima fata.
Avevano paura del potere della 13esima fata perché rappresentava
 il dono del cambiamento, l’abilità della coscienza di apprendere ed evolvere.
Quando la 13esima fata udì che tutte le fate tranne lei erano state invitate
alla sua festa di compleanno, si vendicò maledicendo la bella addormentata.
Dato che la 13esima fata non poteva pronunciare
 il dono dell’ evoluzione della coscienza
Il dono si è trasformato in un’arma letale.
Invece di coinvolgere la coscienza in un processo evolutivo,
la bella addormentata cadde in un sonno profondo.
E tutto questo accadde, perché il re
 e la regina rifiutarono l’esistenza dell’evoluzione
della coscienza nel loro regno (intelligenza del corpo).
Solo dopo 100 anni, un principe ci riuscì:
svegliò la Bella Addormentata dal suo sonno profondo (koma),
dopo aver lottato attraverso la siepe spinosa che circondava il castello .
La siepe di spine simboleggia il  pragya aparadh.
L’anima è stata sedotta dalla densità dell’esistenza fisica (chandas)
L’intero regno (l’intera intelligenza del corpo) si è addormentato perché
 l’anima ha dimenticato la sua natura eterna.
Il principe ha potuto vedere attraverso l’illusione e superare la siepe
 solo perché  aveva vissuto fuori dal regno.
Nel  momento in cui baciò la Bella Addormentata lei
E tutto il regno si svegliarono.
La morale della favola è:
Non astenere mai la tua anima dal dono più prezioso della vita -
L’evoluzione spirituale autentica.
Perché se rifiuti il dono della tua stessa anima
La tua intelligenza del corpo si rivolterà
contro di te cadendo in un sonno eterno(avidya)
-Documenti del seminario, Padronanza del piano dell’anima-
 
 
Il VIAGGIO
 nei TERRITORI NASCOSTI del SUBCONSCIO
 
 
 
Nel sogno, l’anima  rompe l’auto inganno della personalità-Ego,
Calpesta tutti i concetti sbagliati da cui dipendiamo in particolare
e rivela i nostri sentimenti per quello che sono veramente. "
-Ann Faraday-
 
 
 
Il  VIAGGIO della MENTE 
nel REGNO del PARADISO
 
 
 
"Chi non scopre il regno del paradiso in questa vita,
non sperimenta il paradiso nell’ aldilà. "
-Khalil Gibran-
 
 
Il VIAGGIO
nel MONDO dei SETTE CHAKRAS
 
 
 
"Lo spazio all’ interno del cuore
è tanto grande quanto l’universo visibile.
In questo spazio ci sono entrambi paradiso e terra,
fuoco, vento, sole e luna – tutto è incluso in esso.”
- Chandogya Upanishad –
 
 
"Il VIAGGIO nei  REGNI dei DEMONI,
MOSTRI ed ESSERI OMBRA
 
 
 
" E il cuore e l’anima della persona che non ha visto gli angeli e i demoni,
le meraviglie e le tribolazioni della vita,
è senza conoscenza, senza comprensione. "
-Kahlil Gibran-
 
 
Il VIAGGIO SCIAMANICO
verso il proprio
 ANIMALE di POTERE
 
 
 
"Tutta la pace e la gioia dell’intero globo,
La pace e la gioia dei legami sociali
La pace e la gioia nelle famiglie
La pace e la gioia nella vita personale,
e anche, la pace e la gioia degli animali,
dipendono dall’ amorevolezza e riverenza
che abbiamo coltivato per tutti gli esseri senzienti.”
Lama Zopa Rinpoche-
 
 
Il VIAGGIO nel MONDO ETERICO
di ELFI, FATE e SPIRITI di NATURA
 
 
La terra, una volta bianca e integra, rappresenta un pensiero.
Era un fuoco nei cieli, raggiante come un sole,
visitata dal Deva del Vento che arrivò e  soffiò sulla superficie,
giocando con il Deva del Fuoco fino a che tutto venne  mediato.
 
Il Deva dell'Acqua e della Pioggia formati e raccolti nei cieli, caddero sulla terra.
Grandi nubi di vapore uscirono dalla superficie,
i cieli furono ravvivati e appesantiti con la loro presenza,
e su tutta la superficie il Deva del Vento iniziò a raffreddare, scolpire
e a intagliare la crosta del pianeta.
Creò piscine e vortici, laghi e corsi d'acqua,
e gli organismi più grandi che noi conosciamo come oceani.
 
Con ogni successiva variazione,un nuovo Deva o impulso arrivò fino a che,
come una processione, la Terra ricevette i nuovi padroni di casa,
 ogni Deva portava con se una variazione
di vita sempre presente nel potenziale divino.
 
La Terra si preparò a ricevere e servire il pensiero di un uomo e una donna.
La Terra sarebbe stata il loro tempio e guardiano;
i cieli sarebbero stati la loro guida e visione.
Gli umani affermano il legame tra lo spirito infinito e la totalità della materia.
Essi si relazionavano dai più alti piani spirituali ai livelli più concreti di forma.
 
La Terra era fatta per sancire l'umanità, per renderla santa, 
per fondere le sue qualità uniche e lavorare
come una famiglia in collaborazione con i Deva,
gli amministratori spirituali del pianeta         
-La Magia di Findhorn, Paul Hawken-
 
 
 
peterpeerrohr@yahoo.de
0049-(0)6201-7303272*** (0)177-694-2765
www.pure-energetics.de
www.srilalita.de
 
 
INFORMAZIONI& PRENOTAZIONI
 
ASSOCIAZIONE CULTURALE AUTENTJCA
via Cà Gamba 9, Jesolo (VE)
c.f. 93043320279
 
www.autentjca.it info@autentjca.it
 
335.8241691 Erik - erik.com@tiscali.it
347.1036014 Michelle - rivimichelle@gmail.com www.michellerivi.com